Sardegna: scoppia il caso nomine