I ragazzi del Canopoleno di Sassari scrivono alla senatrice Liliana Segre