Attentato a Geco, “linciati sui social”