Sassari, nuova ordinanza sindacale: legali rappresentanti sempre responsabili per gli assembramenti