Cagliari, come ignorare i diritti di chi percorre la pista ciclabile