Rispediti a casa dall’hub di Oristano: “Il vaccino per lei oggi non c’è”