L’eccidio di Villasalto “dimenticato” a causa della pandemia